Notizia
Lunedì 13 gennaio 2020

Solo un punticino per lo Spakka

AD SPAKKA VOLLEY: Albrizio 8, Coscia 13 , Permunian 10, Zurma 3,Pintani 9, Toniato 9, Muzzupappa 6, Borin1, Ferraro, Strazzer (libero); n.e: Zeggio, Occhi, Ramarro (libero2). All:Pollini

Inizia con una sconfitta al tie-break il 2020 pallavolistico per lo Spakka di mister Pollini. La squadra veronese tra le mura amiche non offre il solito gioco e deve arrendersi ad un coriaceo San Vito che cosi lo raggiunge in classifica. Pollini schiera in partenza Muzzupappa in regia con Zurma opposto, Albrizio e Toniato laterali, Coscia e Permunian al centro con Strazzer libero. Parte bene lo Spakka che va avanti 3-0; le vicentine però restano nel match e sorpassano sul 6-7. 8-11 con una Ramingo molto efficace. Le padroni di casa però non mollano e impattano 11-11 con un ace di Permunian. Le veronesi allungano 18-14, 20-17 ma per il San Vito la n.1 Vallotto accorcia fino al 20-19. Lo spakka però rimane concentrato e non si fa sorprendere; chiude il set un attacco di Coscia che firma il 25-21 del primo parziale. Nel secondo set partono forte le ospiti che allungano 4-10; Pollini prova a scuotere le proprie atlete inserendo Pintani, Borin e Ferraro al palleggio. Lo spakka accorcia 10-11 per poi sprofondare 14-21. Altro giro di cambi e le veronesi si rifanno sotto fino al 20-22. E' il S.Vito allora a operare una serie di sostituzioni che portano le ospiti sul 21-24; lo spakka però firma sia il 22 che il 23esimo punto. Chiude comunque la n.1 ospite che ferma il punteggio sul 23-25. Si cambia campo e parte il terzo set con le locali avanti 4-0; S.Vito però non molla e accorcia 5-4, ma le spakkagirls accellerano e allungano fino al 16-10; purtroppo però qualcosa si inceppa e le vicentine ne approfittano per pareggiare 16-16, 18-18, 20-20 e portarsi in vantaggio 20-23. Una buona serie di servizi di Muzzupappa tiene le locali in partita fino al 23-23 quando due piazzate di Ramingo colgono impreparata una lenta difesa dello Spakka. Si cambia campo con le ospiti avanti due set a uno. Il quarto parziale è il piu' equilibrato: 6-5,10-9,14-13 17-16, 21-19 il susseguirsi dei punti con le veronesi sempre avanti di una o due lunghezze. Sul 23-20 due attacchi di Permunian e Albrizio suggellano il 25-20 che porta al tie-break. Purtroppo la partita delle veronesi finisce qui. Nel set decisivo il San Vito va al cambio di campo con un imbarazzante 0-8 che si trasforma presto nel 4-15 finale. Gara lunga quella andata in scena a Villa Bartolomea, eppure partita non bella. Lo spakka non ha difeso come sa fare, è stato nettamente insufficente in ricezione ed è stata una brutta serata per tutti i laterali, abbondantemente sotto media. Nota positiva la prova dei centrali Coscia e Permunian che hanno attaccato con ottime percentuali. Ci teniamo il punticino guadagnato e bisognerà lavorare in settimana per ritrovare un po' di smalto in vista del derby di domenica prossima in quel di Verona contro il Vidata.

Fonte: Fipav Verona
Allegati
Newsletter

Per registrarti al nostro servizio di newsletter inserisci qui il tuo indirizzo email.

Federazione Italiana Pallavolo - Comitato Provinciale Verona
c/o Stadio Bentegodi, Piazzale Olimpia, Cancello E/20 - 37138 Verona - Telefono: 045 580192 - Fax: 045 580325 - SMS Risultati: 335 7313093
© 2016-2020 - Tutti i diritti riservati
Sito realizzato da Marco Pernpruner