Notizia
Lunedì 8 Aprile 2019

Lo Spakka fa paura alla capolista

Ipag Noventa VI - Fustellomania Spakka Volley VR: 3-1 (25-22, 25-18, 21-25,26-24) Spakka Volley: Coscia (9), Permunian (5), Albrizio (17), Zia (10), Pintani (15), Deanesi (3), Ferraro, Motteran, Strazzer (libero), Tavella (libero); n.e: Borin ALL: Poll

Lo Spakka torna triste dalla palestra del Tresto, consapevole di aver messo paura alla capolista, ma affranto per non aver raccolto nemmeno un punto, parso meritatissimo. Invece, come successo anche all'andata, pur avendo cancellato la differenza in classifica, ci restano solo i complimenti degli avversari, i primi della classe, che si portano a casa l'intera posta in palio. Pollini schiera Deanesi in regia, Pintani opposto, Zia e Albrizio laterali, Coscia e Permunian al centro con Strazzer e Tavella liberi in alternanza. L'inizio è punto a punto con le locali che non riescono a scappare via: 6-6,10-10 quando Noventa prende qualche lunghezza di vantaggio. 17-14,19-15, 21-17 con però lo Spakka che torna sotto 21-19, 24-22 con Conti che chiude il set per le vicentine. Manca qualcosa al servizio alle veronesi e la differenza che è in qualche invasione, doppia in più. Si riparte a campi invertiti con le locali che però allungano subito 10-4,14-9, 20-14. Entrano Motteran e Ferraro e lo Spakka accorcia fino al 22-18 per poi cedere con 3 errori consecutivi 25-18. Dal terzo set però inizia un'altra partita: tosta, bella, con scambi spettacolari. Le veronesi si esaltano dopo un inizio così cosi; dal 9-6 per il Noventa si passa al vantaggio ospite 10-11. Lo Spakka vola sul 12-16,14-18 ma le padroni di casa non mollano e impattano 20-20. Un errore delle locali, un muro di Coscia, un ace di Deanesi danno il +3 alle ospiti. Pintani mette fuori il 21-23, Coscia mura un attacco di Palumbo dalla seconda linea e Pintani chiude le ostilità con una parallela da posto due per il 21-25 a favore dello Spakka. La partita è riaperta. Il quarto set è ancora più spettacolare del terzo. Inizio punto a punto fino al 5-5. Leggero vantaggio Spakka poi ancora parità sul 9-9,11-11,13-13. Spakka avanti 15-18 ma Noventa che torna 18-18. Gara emozionante: 20-20,21-21. Zia e Albrizio per il 21-23; Gambalonga e Palumbo per il 23-23. Ecco qui succede il "fattaccio". L'arbitro nega l'evidente punto Spakka (attacco di Albrizio dentro e toccato sia a muro che in difesa) del 23-24 dando il match point alle locali. Nella confusione e rabbia generale la stessa Albrizio pareggia 24-24. Poi due scambi appassionanti che vedono però alla fine premiare il Noventa che porta a casa l'intera posta in palio. Un peccato non aver visto giocare il tie-break di una gara cosi bella. Alla fine i tabellini descrivono una gara equilibrata con lo Spakka che ha tenuto in ricezione, che ha difeso, che ha chiuso in attacco con un 27% contro il 34% del Noventa. Appuntamento tra 7gg a Villa Bartolomea per la gara con il Lagaris che può essere decisiva in chiave salvezza.

Fonte: Spakka Volley
Allegati
Newsletter

Per registrarti al nostro servizio di newsletter inserisci qui il tuo indirizzo email.

Federazione Italiana Pallavolo - Comitato Provinciale Verona
c/o Stadio Bentegodi, Piazzale Olimpia, Cancello E/20 - 37138 Verona - Telefono: 045 580192 - Fax: 045 580325 - SMS Risultati: 335 7313093
© 2016-2019 - Tutti i diritti riservati
Sito realizzato da Marco Pernpruner