Notizia
Giovedì 12 Ottobre 2017

Dual Fresko Volley, presentate ieri le due prime squadre

Festa in casa Dual Volley, per la presentazione ufficiale delle prime squadre (Serie C maschile e II Divisione Femminile) e dei relativi staff davanti a sponsor e tifosi

È stata una presentazione in grande stile quella delle prime squadre del Dual Volley, della lunga stagione che attende la società e delle nuove maglie della serie C maschile, che ha avuto luogo ieri sera all’Hotel Best Western Antico Termine, ospiti come ogni anno della splendida struttura della Famiglia Residori. Davanti ad una numerosa platea è stato Francesco Pozzani, presidente del Fresko Volley e responsabile eventi del Dual Volley, a condurre la serata in una sala conferenze resa speciale dalle luci, dai fiori e dai tappeti e dalla presentazione proiettata sul maxischermo, che ha accompagnato i presenti in un’atmosfera fatta di pathos e energia positiva.

Dopo l’ingresso dei due main sponsor New Central Group e MGR, un grande applauso ha accolto la presentazione delle due squadre presenti, i video sono partiti, le luci si sono abbassate e il microfono ha dato voce ai protagonisti della serata, uno su tutti il Presidente del Dual Volley Mauro Lippi: “In questi 10 anni di presidenza ho fatto delle promesse – ha raccontato Lippi emozionato - di lavorare per dare a Dossobuono e Alpo un volto da protagonista sul territorio. I numeri di costante crescita che  abbiamo esposto stasera sia per il settore maschile che per il femminile, gli spazi palestra calcolati minuto per minuto e i nuovi sponsor in entrata, mi rendono fiero del lavoro che dirigenti e allenatori stanno mettendo in piedi sul territorio. Nella provincia scaligera siamo oggi una mosca bianca”.

Spazio è stato dato anche al Direttore Sportivo della serie C, Nicola Filippini: “Con le conferme fatte e i nuovi arrivi credo di aver rispettato quelli che erano i propositi. Ma questa sera non voglio parlare di tecnicismi, vorrei riprendere alcuni valori che diventano fondamentali nella quotidianità del nostro sport. Passione e sacrificio. Con la passione e il sacrificio, potremo seminare importanti premesse, che radicheranno nel terreno e regaleranno succosi frutti, i quali a loro volta permetteranno a ognuno dei presenti di esser orgogliosi della stagione, una volta conclusasi.

Anche gli allenatori delle squadre presenti sono stati chiamati a un intervento verso la platea. Filippo Nottegar, allenatore della prima squadra femminile, dichiara “Vorrei mettere da parte al momento gli obiettivi di risultato, dichiarando un solo fondamentale obiettivo: con le caratteristiche tecniche e tattiche di queste giocatrici, vorrei che iniziassimo a giocare una bella pallavolo”.

Claudio Ambrosi, confermato allenatore della serie C, ha invece detto: “Una serietà e una programmazione che sono merito di un folto gruppo di dirigenti e tecnici, dei nostri sponsor, del pubblico, degli amici: tutti insieme per una stagione che non deluda gli obiettivi, importanti, che ci siamo dati. Proviamo a fare meglio della scorsa stagione, in Coppa Veneto ci siamo già riusciti, qualificandoci agli ottavi. Ora pensiamo al campionato, che inizierà a breve”.

Dopo i tecnici del club di Dossobuono ad entrare in campo è toccato ai responsabili del comparto maschile, Pasquale Giangaspero, e femminile, Elena Fantoni. Entrambi i dirigenti hanno dichiarato l’importante obiettivo di mettere in piedi la Dual Fresko Accademy, una scuola di pallavolo che permetta a tutti gli allenatori della società di prendere atto di un progetto comune con delle linee guida condivise, che mirino all’accrescimento nel triennio della qualità degli atleti.

Lo spettacolo è proseguito, l’atmosfera si è fatta sempre più calda e a riscaldarla ancora di più è stata la presenza dei “gemellati” della serie A della Pallamano Olimpica Dossobuono, presenti con il presidente Marco Beghini, il mister Roberto Sanchez e il capitano Alice Biondani con la compagna di tante battaglie, Elisa Ampezzan. "Per me è un grande onore avere ospiti gli amici della pallamano – ha spiegato Pozzani – perché con il gemellaggio fatto lo scorso anno e la collaborazione tra le nostre società, abbiamo portato a casa e, sono certo, continueremo a portare a casa grandi risultati. Spero che le nostre nuove idee e i progetti comuni prendano piede quanto prima".

Infine, momento prezioso della serata quando Dawid Modnicki, icona della pallavolo veronese e capitano della serie C, è salito sul palco e ha dichiarato la sua grande soddisfazione per il primo mese di lavoro del gruppo e per l’ottima organizzazione societaria. Peraltro, ha aggiunto: “Per chi lo volesse, le porte  per rendere più solida questa nostra realtà sono aperte. Un pezzetto del Dual Fresko Volley può essere anche vostro, a cominciare dal venire al sabato sera a fare il tifo per noi sugli spalti”.

La serata si è chiusa con le foto a un gruppo che ha tanta, tantissima voglia di fare bene, stretto in un forte abbraccio e con il buffet offerto dai padroni di casa a tutti i presenti.

Ph. @DualFreskoVolley

Fonte: Dual Fresko Volley
Newsletter

Per registrarti al nostro servizio di newsletter inserisci qui il tuo indirizzo email.

Federazione Italiana Pallavolo - Comitato Provinciale Verona
c/o Stadio Bentegodi, Piazzale Olimpia, Cancello E/20 - 37138 Verona - Telefono: 045 580192 - Fax: 045 580325 - SMS Risultati: 335 7313093
© 2016-2017 - Tutti i diritti riservati
Sito realizzato da Marco Pernpruner